Brutte notizie…

Purtroppo la stagione è stata difficile. Troppa acqua alla semina e poi troppo sole e ancora acqua, tanta, ma non era il momento giusto. Succede  nei campi. Che non basta essere bravi, sapere, accudire, essere sempre presenti. Non basta. Il meteo non si compra. Nel bene e nel male. Il raccolto è stato scarso, la preoccupazione è che si possa mettere a repentaglio la produzione dei prossimi anni.

Si perchè parte del raccolto viene messo da parte per la semina del prossimo anno. se non ce n’è abbastanza… bastano tre anni per essere costretti a ricomprare il seme, in barba alla biodiversità, alla sostenibilità, all’indipendenza e aun sacco di belle altre cose. Questo dovrebbero riportarlo in etichetta.

Annunci

Domani “rossi” della collina di Montecarlo su “rosso” della piana di Lucca

RISCOPRENDO IL FAGIOLO ROSSO DI LUCCA

Tema della serata:  Fagiolo Rosso
Sommelier: FISAR
Cuochi: Giorgio Cecchino (Sughero)
Ospite: Marco Del Pisola (Slow Food)

Fattorie:
STEFANINI TRONCHETTI
VIGNA DEL GREPPO

Menu: bruschetta di pane con pancetta tesa e fagioli rossi al forno, insalatina di fagiolo rosso di lucca, crema di fagiolo rosso, raviolone dal cuore di lardo su passatina di fagioli rossi.

Luogo: Istituto Pellegrini-Carmignani, Via Roma – Inizio Serata Ore 20:30

Prenotazioni: +393381087709 Continua a leggere